Ratafià

Liquori

Grappe

 

Castagno

Castagno

con Grappa di Uva Americana.

Il prezzo di qualche puntura, tra i ricci, val bene uno sforzo per raccogliere le castagne, ché fra torte, polenta, pane, pasta, ‘marrons glacés’ e caldarroste ce n’è per ogni palato raffinato. Molte selve ticinesi patirono, negli Anni 30, il ‘cancro del castagno’. Altre sono strette dalla crescita di piante rivali, come il faggio. Il legno di castagno è pregiato; la raccolta del frutto (un tempo usato per pietanze popolari) è vieppiù scemata, tra le Genti: non è il caso nostro, che ve lo proponiamo in modo tutto da scoprire. Prosit!

Il liquore è ottenuto macerando il frutto, per almeno 40 giorni, nella nostra grappa d’uva americana: un distillato ottenuto dalla fermentazione degli acini già deraspati. Conosciuta pure come “Uva fragola”, è una delle viti più antiche, in Europa, e grazie alla sua resistenza naturale possiamo coltivarla senza trattamenti fitosanitari, come prodotto “biologico”. La gradazione della grappa, con base al 40% di volume alcolico, è attenuata tramite aggiunta di zucchero e dalla macerazione stessa del frutto utilizzato per l’infuso.