Ratafià

Liquori

Grappe

Mora

Mora

con Grappa di Uva Americana.

Il più comunemente noto come “rovo” è considerato spinoso infestante, che si diffonde rapidamente e difficile da eradicare! Così, la pianta di mora fu utilizzata anche per delimitare poderi e proprietà, con funzioni difensive. Il fiore compare tra fine primavera e inizio estate; il frutto, di 10-15mm, è prima verde, poi rosso, infine nerastro: da qui, ‘mora’. Originario del centro-sud europeo, da noi matura in estate. Numerosi gli usi gastronomici, con nuovi sviluppi sul fronte farmacologico, dopo la scoperta di qualità antimicrobiche.

Il liquore è ottenuto macerando il frutto, per almeno 40 giorni, nella nostra grappa d’uva americana: un distillato ottenuto dalla fermentazione degli acini già deraspati. Conosciuta pure come “Uva fragola”, è una delle viti più antiche, in Europa, e grazie alla sua resistenza naturale possiamo coltivarla senza trattamenti fitosanitari, come prodotto “biologico”. La gradazione della grappa, con base al 40% di volume alcolico, è attenuata tramite aggiunta di zucchero e dalla macerazione stessa del frutto utilizzato per l’infuso.