Ratafià

Liquori

Grappe

Arancio

Arancio

con Grappa di Uva Americana.

“Ti fa bene; è ricco di vitamina C”. Per l'arancia - agrume più coltivato al mondo, originario dell'Oriente - l'adagio è vero. Dolce, succoso, con centinaia di varietà, l'albero (alto fino a 12m) fiorisce e fruttifica di continuo, da maggio a novembre. La buccia è fonte d'essenze utilizzate per l'alta qualità aromatizzante. Importato in Europa nel XIV secolo da marinai portoghesi o già coltivato, in Sicilia, dai Romani? Le due tesi hanno riscontri, così come si riscontrano milioni di questi frutti, sui tavoli e nei calici degli estimatori.

Il liquore è ottenuto macerando il frutto, per almeno 40 giorni, nella nostra grappa d'uva americana: un distillato ottenuto dalla fermentazione degli acini già deraspati. Conosciuta pure come “Uva fragola”, è una delle viti più antiche, in Europa, e grazie alla sua resistenza naturale possiamo coltivarla senza trattamenti fitosanitari, come prodotto “biologico”. La gradazione della grappa, con base al 40% di volume alcolico, è attenuata tramite aggiunta di zucchero e dalla macerazione stessa del frutto utilizzato per l'infuso.