Ratafià

Liquori

Grappe

Mirtillo

Mirtillo

con Grappa di Uva Americana.

Di colore nero (come quelli usati per la nostra produzione), c’è pure quello rosso. Ricco di tannino, utile per curare la dissenteria, se ne ricava anche neomirtillina che, invece, ha effetti ipoglicemizzanti. In cucina, il mirtillo è usato per la preparazione di marmellate, gelati, torte e chi più ne ha, più ne metta. Alle nostre latitudini, il piccolo arbusto sempreverde è quasi scomparso dal sottobosco e per trovare le sue bacche bluastre, dobbiamo raccoglierlo oltre i 1'000 metri di quota. Un motivo in più, per apprezzarlo.

Il liquore è ottenuto macerando il frutto, per almeno 40 giorni, nella nostra grappa d’uva americana: un distillato ottenuto dalla fermentazione degli acini già deraspati. Conosciuta pure come “Uva fragola”, è una delle viti più antiche, in Europa, e grazie alla sua resistenza naturale possiamo coltivarla senza trattamenti fitosanitari, come prodotto “biologico”. La gradazione della grappa, con base al 40% di volume alcolico, è attenuata tramite aggiunta di zucchero e dalla macerazione stessa del frutto utilizzato per l’infuso.